Calcolo della correzione della salinità in acquario

La salinità è un parametro molto importante negli acquari.
Qui potrete calcolare facilmente la quantità di acqua salata da integrare o togliere per ottenere i valori desiderati.
Ho scelto di basare il calcolo sulla quantità d'acqua salata e non sul sale in quanto il sale è soggetto ad umidità, ogni marca ha un'umidità diversa, e se la confezione di sale resta aperta le cose cambiano ulteriormente.
Con l'acqua già salata questi problemi non ci sono ed il calcolo è universale.

Se la salinità è bassa è sufficiente aggiungere l'acqua salata nella tanica del rabbocco di rabbocco o direttamente in vasca e man mano che evaporerà correggerà gradualmente la salinità,
se invece la salinità dovesse essere alta si potrà sostituire il quantitativo d'acqua dell'acquario indicato con acqua d'osmosi.
In ogni caso il consiglio è di procedere con piccole correzioni per evitare problemi con gli animali

Inserisci la capacità in litri dell'acquario:

Inserisci la salinità desiderata:

Inserisci la salinità attuale dell'acquario:

Inserisci la salinità dell'acqua pronta:

Quantitativo in litri di acqua salata da aggiungere o sostituire con acqua d'osmosi:



Devi integrare Litri di acqua con salinita

Calcolo dosaggio integratori Aquaforest

Fitoplancton vivo

Il phytoplancton (o fitoplancton) è la componente autotrofa (in grado cioè di trasformare le sostanze inorganiche in sostanze organiche, mediante fotosintesi, per alimentarsi) del plancton (cioè di quegli organismi fluttuanti che vivono nella colonna d’acqua e costituisce il primo anello della catena alimentare). Principale alimento di coralli molli, filtratori, alcionari,..., inoltre costituisce la fonte di nutrimento della maggior parte dello zooplancton e zoobenthos (o zoobentos).

Manutenzione delle pompe

La manutenzione alle pompe dell'acquario è fondamentale per allungarne la vita e mantenerne un efficienza costante, siano esse pompe di movimento, pompe di risalita, pompe di ricircolo o alimentazione dello schiumatoio o del reattore di calcio, pompe di alimentazione del refrigeratore, o qualunque altro tipo di pompe utilizzate in acquario.

Il filtro polarizzatore

Come funziona e come si usa il filtro polarizzatore

Il filtro polarizzatore ha lo scopo di polarizzare la luce, saturando il blu del cielo ed il verde della vegetazione, mettendo così fortemente in risalto le nuvole ed aiutandoci ad ottenere dei cieli plastici, ricchi di volumi e con una grande profondità.